Ricerca Avviata

Per via delle donne

Pubblicato in data: 5 mar 2024
Ultima Revisione in data: 10 mar 2024

Per via delle donne manifesto

Nel cuore della città, venerdì 8 marzo alle ore 17.30, via Mazza diventerà lo spazio dove celebrare la giornata internazionale dedicata alle donne e omaggiare alcune sorprendenti figure femminili scelte per le loro straordinarie qualità.
Tante storie, tante vite, tanti nomi che, all’interno del Progetto Fabula con l’Associazione Zoe, la sezione di grafica coordinata dalle prof.sse Isabella Galeazzi e Lucia Gulini del Liceo Artistico Mengaroni hanno voluto far rivivere.
Wanda De Angelis, Adele Bei, Elsa De Giorgi, Ave Ninchi, Costanza Monti Perticari, Rosina Frulla, Lea e Sparta Trivella. Donne che hanno avuto relazioni con Pesaro. E trasformate in totem di 2 metri di altezza che verranno ospitati nelle vetrine dei negozi: Blanco, Ginger, Greta Shoes, Life Zone, Van Gogh, 58 e dell’Ente Olivieri e Biblioteca dei Musei Oliveriani.
Tutto si può fare “per via delle donne” e loro sono grate di esserlo state. Diverse, eleganti, coraggiose, valorose, colte, simpatiche, rivoluzionarie… e poi attrici, partigiane, poetesse, politiche, femministe ..., pronte a lottare per raggiungere traguardi spesso impensabili, animate dalla volontà di scendere in campo e consapevoli di far parte di un cambiamento.  
Scriveva la poetessa Saffo, in un lontanissimo passato: “Qualcuno, io dico, si ricorderà di noi nel futuro”. E dopo secoli l’appuntamento sarà nella storica via, con le studentesse e gli studenti dell’indirizzo di grafica e gli altri alunni della scuola. Per raccontare e ricordare le donne, un immenso universo di valore che hanno, come le rose, messo radici, sopportato le avversità e che -nonostante a volte abbiano sofferto per mancanza di cure - sono rifiorite “baldanzose” ad ogni primavera.
Per l’occasione verranno offerte stampe d’arte a tema (realizzate dagli studenti all’interno del laboratorio della sezione di grafica) ai gentili commercianti, all’Ente Olivieri e a quanti transiteranno in zona, incuriositi e attratti dalle immagini, dei suoni e dalle parole dei ragazzi.
La partecipazione è libera e “vivamente” consigliata.

Donne Protagoniste

Aggiornamento (10 marzo 2024)

L'8 marzo 2024 -giornata dedicata alla donna- è stato segnato dal doppio appuntamento con il Liceo Artistico Mengaroni (due importanti eventi: presso la Biosfera ed in Via Mazza “Per via delle donne”)

1) Biosfera – Piazza del Popolo: alle ore 17, 19, 21, 23 la Biosfera si è accesa con quattro spettacoli dedicati a sette figure femminili che hanno segnato la storia del territorio pesarese, scelte e raccontate dalle studentesse e dagli studenti del Liceo Artistico Mengaroni nell’ambito del progetto FABULA.

2) “Per via delle donne” – Via Mazza: il Liceo Artistico Mengaroni in collaborazione con il Comune di Pesaro, Ente Olivieri, Associazione Zoe, Centro Parla con Noi ha organizzato una performance di immagini, suoni e parole e l’esposizione di totem dedicati a importanti figure femminili ospitati nelle vetrine dei negozi di via Mazza: Blanco, 58, Ginger, Greta Shoes, Life Zone e Van Gogh e Biblioteca e Musei Oliveriani. L’evento si è svolto l’8 marzo alle ore 17.30 in via Mazza (centro storico di Pesaro) ed è stato animato dalle studentesse e dagli studenti della sezione di grafica coordinati dalla prof.ssa Galeazzi e dalla prof.ssa Gulini. In tale occasione sono state distribuite alla cittadinanza stampe d’arte a tema.
In tale occasione è stato possibile visitare gratuitamente il Museo Archeologico Oliveriano.